La nuova legge di bilancio. Come, quando e perché rappresentare gli interessi:livello base

 

L’esigenza di molti professionisti di aggiornarsi per arricchire e rinnovare le proprie competenze e dare valore aggiunto alla propria attività e all’azienda di appartenenza in un tempo limitato ha portato all’ideazione di un percorso formativo specialistico in grado di fornire conoscenze ed expertise utili a migliorare la capacità d’intervento e partecipazione nel processo decisionale pubblico. Dal momento che non è semplice né elaborare una strategia né districarsi tra l’esercito di legislatori interessati alla legge di bilancio sui quali esercitare la propria attività, Running, in collaborazione con Reti-QuickTop, ha ideato il corso “La nuova legge di bilancio. Come, quando e perché rappresentare gli interessi”. Capirne i meccanismi, prendere parte alla stesura degli emendamenti, monitorarne l’iter, individuare i decisori pubblici d’interesse con i quali interagire sono solo alcuni degli obiettivi del corso. La procedura per la formazione del bilancio dello Stato, infatti, richiede diverse fasi che si concludono con l’approvazione della legge di bilancio entro il 31 dicembre di ogni anno. Conoscere le tempistiche e le modalità di intervento risulta quindi necessario per cercare di modificare l’ambito d’azione di proprio interesse, attraverso la comprensione del tessuto normativo e un’attenta mappatura dei decision makers.